Cortisonici Ragazzi quest’anno ha deciso di raccontare TUTTA UN’ALTRA STORIA, fatta di racconti legati alle vittime di mafia, all’impegno contro la criminalità organizzata e ai beni confiscati alla mafia, esplorando questi temi attraverso un concorso per cortometraggi realizzati da gruppi di studenti o giovani under 18 residenti in Regione Lombardia.

 

Questi i film selezionati per Cortisonici Ragazzi 2018 – Tutta un’altra storia. I cortometraggi verranno presentati al pubblico varesino la mattina di venerdì 6 aprile >

A tavola con il boss (1’10’’ – 2016) – Scuola Secondaria A.Moro/Melegnano – Coord. Nadia Zollo

Chiamata ad un amico (2’57’’ – 2018) – Anna Corbetta e Lucini Rossana/Saronno

La mafia uccide, il silenzio pure (2’28’’ – 2018) – Chiara Marelli, Matilde Colombo, Evelina Ryabko, Beltran Lubiani, Matteo Clerici, /Venegono Inferiore

La mafia uccide “Graziella Campagna” (1’55’’ – 2018) – Isiss Don Milani Liceo Artistico/Venegono Inferiore/Luigi Marino

Un eroe come tanti (4’08’’ – 2018) – Francesco Rosa, Stefano Innocenti, Lorenzo De Palma, Davide Tenti, Davide Foli, Andrea Paganini / Gorla Maggiore

Una vita in ostaggio (05’51’’ – 2018) – Isiss Don Milani Liceo Artistico – Venegono Inferiore / Luigi Marino

Vittime di paura (05’23’’ – 2018) – Sonia Garzelli, Ester Noemi Crupi, Alexandra Benati, Gianluca Parisi / Fagnano Olona

Decido io (03’24’’ – 2017) – Isiss Daverio Casula / Varese – Paolo Martarelli

Libero per me (05’08’’ – 2018) – Francesca Picarelli Perrotta / Varese

Contraffazione (02’12’’ – 2018) – IC Induno Olona / Pantaleo Andrea, Amoroso Michele, Ferracini Fabio

Fuori concorso >

Gang Wars (12′ – 2018) – Classe 2B Scuola Secondaria di Primo Grado “Pellico” di Varese

 

Il progetto Tutta un’altra storia è promosso dal Comune di Varese con il contributo di Regione Lombardia, in collaborazione con diversi attori del territorio: la Cooperativa Totem che sarà impegnata nei percorsi laboratoriali nelle scuole secondarie di primo grado di Varese; l’associazione Cortisonici che riserverà la sezione Cortisonici ragazzi a cortometraggi realizzati da ragazzi; la Cooperativa Naturart che curerà un concorso riservato a band musicali che hanno trattato il sui benefici della legalità e sui contrasti ai fenomeni mafiosi. Il progetto si avvarrà inoltre della supervisione scientifica di Libera Associazione contro le Mafie Varese e dell’agenzia di comunicazione Hagam e il supporto di Coop Lombardia.