Palmares DocumentaMy

[:it]VINCITORE DOCUMENTAMY 2014 “In cerca di un amico” Regia: Kerma Gava/Alvise Morato 19 min Visivamente coinvolgente, colpisce per l’elaborazione semantica di uno spaccato carico di esistenzialismo. Il documentario abbina l’originalità del tema alla trasversalità dello stesso. Il cardine è la Solitudine, declinata in ambito sociale, economico e affettivo. È straordinaria l’idea di riassumere tutto in un interrogativo che svela un’umanità fragile e disarmante: “Tu mi chiedi se ho un vero amico. Ma prima spiegami che cos’è”. MENZIONE SPECIALE “Destination de Dieu” Regia: Andrea Caldarola Un Continue reading →

#portalabandiera

[:it]Stasera l’evento più atteso da noi di Cortisonici. Il Concorsone, in una forma inedita. Corti Senza Frontiere. Quattro nazioni che si sfidano, il pubblico come unico giudice. Le regole le potete leggere qui. I corti in concorso sono questi. L’idea è quella di colorare il Teatro Nuovo con le bandiere di tutto il mondo. Non soltanto dei 4 paesi in gara, Italia, Corea del Sud, Austria e Spagna. Bandiere da tutto il mondo che sventolano, nel pieno spirito dei Giochi senza Frontiere. Ed allora se Continue reading →

Focus On: Cinema d’animazione

[:it] Sabato 8 novembre, nell’ambito del festival DocumentaMy, presso lo Spazio incontri in Feltrinelli Varese, sarà protagonista il documentario animato.   Il regista e docente esperto in animazione Giorgio Ghisolfi e il critico Lawrence Thomas Martinelli, direttore artistico di DOCartoon, moderati da Alessandro Leone, attraverso l’analisi di materiali filmati, definiranno modalità ed estetiche dell’animazione applicata al documentario, sviscerando i motivi che inducono numerosi autori a ricorrere a forme ibride di racconto. Un’occasione imperdibile per approfondire un genere ancora poco conosciuto ma sempre più frequentato dai documentaristi in Italia e Continue reading →

CineAsta!

[:it]Giovedì 6 novembre, dalle ore 19, la sala Abdul Sensibile del Twiggy Café ospiterà la CineAsta cortisonica: i migliori offerenti avranno la possibilità di accaparrarsi locandine, poster e memorabilia raccolti negli oltre vent’anni di attività di Filmstudio90. Battitore d’asta e animatore dell’evento, Luca Traini. Il ricavato verrà utilizzato per finanziare il progetto CeDoc, un centro documentazione cinematografica a Varese. Intervenite numerosi! [:]

Omaggio a Lilli Carati

[:it]Lilli Carati, varesina doc, ci ha lasciato. Sabato alle 21.30 ( dopo le premiazioni sezione DocumentaMy ) presso FilmStudio90, ad ingresso libero, proietteremo Avere Vent’anni, un film nel quale lei ha recitato. Il film sarà introdotto dal critico cinematografico Claudio Bartolini. La rivista Cinequanon le ha dedicato un articolo scritto da Marco Marchetti. Potete leggerlo per intero qui. Questo è quanto è stato scritto a proposito di quel film: …La sua interpretazione più famosa resta ancora Avere vent’anni (1978) di Fernando Di Leo, pellicola erotica ambientata Continue reading →

Focus On Napoli – Porta il napoletano che è in te

[:it]Sappiamo che c’è. Che siamo nati a Malnate, Afragola, Bitonto o Codigoro (e sì, anche a Varese), tutti abbiamo, in fondo al cuore o stampata in faccia, un po’ di napoletanità….Ah no? Bauscia o malamente, chiattilli o lifrocchi, per la serata cortisonica dedicata a Napoli siete tutti invitati a portare con voi la vostra anima partenopea, vera o presunta che sia. Il luogo comune sarà, naturalmente, di casa. Una maglietta di Maradona, una maschera di Pulcinella, un santino di Mario Merola o una teglia con Continue reading →

La Rivincita Infernale

“È lecito non vendicarsi? Non vendicarsi avvelena l’animo almeno quanto vendicarsi, se non di più” sostiene Emil Cioran in apertura del film Rivincita di Natale. E l’Inferno è ancora pronto per offrire l’occasione di vendicarsi a tutti coloro i quali fossero delusi dall’esito della competizione cortisonica. Vi sentite come Franco Mattioli (Diego Abatantuono) nella pellicola di Pupi Avati? Sentite di non poter dormire la notte al pensiero di aver perso la “mano” della vita? Un baro infingardo ed un amico cortisonico vi hanno tradito, battendo Continue reading →

CORTISENZAFRONTIERE

[:it]Quello che devi fare è prendere quattro nazioni differenti. Per esempio: Italia, Stato ospitante qualificato di diritto, poi Spagna, Austria e Corea del Sud. Un rappresentate per nazione. Se trovi le fasce con i colori delle bandiere, meglio. 2 cortometraggi per nazione e cioè 8 cortometraggi in tutto. 2 manches. I rappresentati delle nazioni devono essere i registi che hanno fatto i corti. O delle ragazze molto belle, che poi dopo se non sono delle registe nessuno ci fa caso. O delle ragazze molto belle Continue reading →